PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza di te

il mio mondo senza di te è falso
non so dove sono, non so cosa sono
ripercorro il mio vissuto
con la tua ombra che mi precede.
Solo è il mio essere
abbandonato ad ogni tormento.
Mille e mille volte desidererei
soffrire nel corpo
schiavo di una mente che lo assopisce
impedendogli di percepire i profumi
di assaporare altre carezze.
Resto immobile a guardare l'orizzonte
sperando che un giorno
la tua ombra sia di nuovo del tuo corpo.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 06/07/2010 22:26
    Bella poesia, ottima chiusa, bravo.
  • loretta margherita citarei il 06/07/2010 18:09
    ben tornato, ottimi versi di rimpianto, piaciutissima
  • francesca cuccia il 06/07/2010 17:48
    Senza te
    nessuno.
    Aspetto noi.
    Bellissima molto, molto bella.
    Ciao Clem, un abbraccio.
  • Falco libero il 06/07/2010 15:19
    Guardare l'infinito aspettando una luce rigeneratrice.
    Intensa e bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0