PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per infinite volte infiniti perchè

Voglio risanare il mio cuore.
Voglio dirgli che senza ferite non può vivere...
ma con le ferite convivere...
Perché se è vero che amore è dolcissima cosa
è anche vero che amore tremendamente può colpirti al fianco
e duramente provarti e provare che nonostante tutto
ancora
temibilmente ti scuote
ti agita il petto
ti lacera
e ti fa chiedere per infinite volte infiniti perché.
Voglio guarire il mio cuore.
Voglio dirgli che l'amore lo aspetta,
lo avvolge e non lo lascia andare.
Come un guanto lo protegge
e continuamente gli ripete che amore è amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 05/08/2016 15:31
    Già lo tuo nome me attacca essendo avellinese, poi questa tua mi trasporta in un sogno e non posso dirti che brava!

17 commenti:

  • Hamid Misk il 08/10/2010 17:12
    profoda e scorrevole come yn ruscello di versi di perché e di risposte..
    bei versi
  • Anonimo il 20/09/2010 16:07
    Oh, l'amore. Chissà, se fosse qualcosa di fisico magari aspetterebbe anche. E potrebbe anche proteggere. Ma metaforicamente è "dentro ai cuori", vero? Non fuori come filtro, non come pendolo in attesa. Ma come carburante, di domande e di risposte.
    Se non c'è perché, probabilmente lì c'è l'amore
  • Anonimo il 09/09/2010 03:47
    l'amore, la cura e la malattia al tempo stesso. brava mi è piaciuta molto!
  • letizia salerno il 02/09/2010 10:06
    GRAZIE STEFANO!
  • Anonimo il 01/09/2010 16:58
  • antonio castaldo il 31/08/2010 20:18
    semplicemente... piaciutissima!
    e me la tengo! smack!!!
  • Maria Rosa Cugudda il 16/07/2010 23:32
    molto trriste, ma vera e profonda, apprezzzata!
  • Giacomo Scimonelli il 16/07/2010 21:21
    ... bella... semplicemente bella
  • Vincenzo Capitanucci il 14/07/2010 15:25
    Bellissima Letizia... senza ferite non può vivere...è il destino... di un essere aperto... sempre all'Amore...

    Sole... pioggia... e fulmini...
  • Emanuele Perrone il 10/07/2010 18:46
    hai descritto onestamente quello che provi
  • Elisabetta Fabrini il 07/07/2010 21:36
    Il tempo aggiusta ogni cosa.. risana le ferite... anche le più profonde e ci rende più forti e consapevoli, pronti ad aprire ancora una volta il nostro cuore... bravissima!|
  • Anonimo il 06/07/2010 20:12
    Bella determinazione
  • loretta margherita citarei il 06/07/2010 18:04
    convivere con il dolore, molto bella
  • letizia salerno il 06/07/2010 16:12
    grazie per i commenti..
  • Cielo Terra e Vita il 06/07/2010 14:42
    Rendi molto bene il dolore della lacerazione, quasi urlante... ma la speranza di una gioia già provata ci aiuta a non chiudere il nostro cuore... per altro Amore... Poesia bellissima e piena di fiducia...
  • Salvatore Ferranti il 06/07/2010 14:36
    bella poesia,.
    brava mi è piaciuta
  • francesca cuccia il 06/07/2010 14:04
    Si ferisce
    si sana
    il tempo da emozioni che fa recuperare
    per questo mai mollare.
    L'amore vero fa soffrire ma anche vivere e mai dimenticare.
    Molto bella complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0