username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pagine in bianco

Tutto
trascorre
nel più completo silenzioso
ricordo.

Tutto
sfuma e scompare nascosto
dietro
all'invisibile appariscente.

Tutto
è tutto
spazio e tempo
e una affascinante
infinità.

Tutto
è un assurdo chiassoso silenzio
nell'attimo eterno
che nasce scomparendo.

Tutto è fine.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 06/07/2010 22:15
    Tutto è fine, tutto può essere inizio... bravo!
  • Emanuele Ramundo il 06/07/2010 21:04
    Finito è l'uomo, in ogni sua azione, intrappoliamo dentro di noi i momenti migliori. Finiranno, sempre, purtroppo...
  • loretta margherita citarei il 06/07/2010 20:46
    malinconici, tristi versi, piaciuta
  • Anonimo il 06/07/2010 20:45
    Riflessione veritiera che condensa il concetto del tempo come fluire inesorabile, al di là dello spazio e del tempo, un Infinito Eterno che è alfa ed omega. Molto apprezzata, profonda! Un elogio vivissimo a te!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0