username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Castelli di rabbia

Pensieri
velati di dolore
tristezza
sciolta in lacrime del cuore
confusione
in ogni emozione
stordimento
delusione

Il sangue pulsa
la mente vaga

Felicità...
ci sei
eppure
non ti vedo,
mi invadi
ma
non gioisco

Paura
di non meritare tanto
di non sopportare
un sorriso
un abbraccio
una carezza
tra i capelli

Paura
di volare
di cadere
di sfracellarmi al suolo
e
impolverarmi
il cuore

Nell'angoscia
di questa torrida estate
sudano
i miei pensieri
Solo
la freschezza
della tua voce
e
l'incanto
dei tuoi abbracci
aprono
le porte al paradiso
dove tu sei
dove tu vivi
dove
dolcemente
porti anche me

 

1
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 16/11/2012 08:27
    Una nuova felicità inaspettata fa quasi paura, ma è solo riscatto e rabbia che sta evaporando. Molto bella.
  • Grazia Denaro il 26/03/2012 09:46
    Dolci versi in cui l'autrice mette a nudo il proprio cuore, le proprie paure e le proprie speranze. Bella lirica stilata magistralmente con versi scorrevoli, opera apprezzata!

8 commenti:

  • Anonimo il 04/02/2012 20:34
    Scusa Ely pensavo a Giacomo non mi sono abituata a leggere le poesie di lato... comunque i commenti erano per questa poesia, perdona l'errore...
    a te infiniti complimenti
  • Anonimo il 04/02/2012 20:33
    mio Dio avevo perso questa perla bellissima Già ... grande poeta... tanti baci con il cuore
  • Antonio rea il 07/07/2010 07:57
    .. stupenda e romanticissima chiusa di una tenerissima poesia; .. non torrida ma soavemente calda!!
  • - Giama - il 06/07/2010 23:38
    è capitato a volte di sentirsi felici come in paradiso, ma un attimo dopo cadere in basso quasi all'inferno... tuttavia, le esperienze passate non devono influenzare negativamente la felicità che ci regala la vita! Questo va vissuto senza paure ricordando sempre che "ogni giorno è un dono... non si chiamerebbe altrimenti presente"

    bravissima
    Ciao Gia
  • Anonimo il 06/07/2010 22:45
    Versi che scorrono come un torrente arrabbiato ma poi sopraggiunge la quiete!!

    Bellissima Ely...
  • Anonimo il 06/07/2010 22:11
    Quando siamo felici stentiamo a crederci e rischiamo di non goderci la felicità... bella, brava.
  • Salvatore Ferranti il 06/07/2010 21:45
    bella poesia dove domina l'angoscia. ma io vi vedo anche molta speranza.
    bella e condivisa.
    bravissima ely...
  • loretta margherita citarei il 06/07/2010 21:45
    dolci versi, piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0