username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non sento

Grida silenziose soffocano il cuor mio,
il cuor mio ancora incredulo
non trova le parole per l'ennesimo dolore.
La mia anima lei sa, lei osserva
ed aspetta sorniona
pronta a dare la risposta.
La coscienza bussa ripetutamente
alla porta,
alla porta del mio io.
Non sento, non voglio sentire,
fingo e volgo le spalle al mondo,
volgo le spalle alla vita,
nemmeno Lui mi ha dato risposte,
nemmeno Lui, il mio unico Dio.
Supino attendo un segno,
attendo di ritornare a respirare,
ma fanno troppo male quelle parole.
Non sento, non voglio sentire,
non voglio capire, voglio solo
ritornare a vivere,
a vivere per chi mi ha ridato la vita
quando pensavo che fosse davvero finita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • mauri huis il 14/03/2012 19:35
    Intensa e commovente riflessione dedica dopo credo lunga sofferenza. Complimenti e auguroni.
  • rosanna gazzaniga il 18/11/2011 14:38
    Dolore intenso in questa lirica, qualcosa che ha ferito e si percepisce come una profonda ingiustizia! Splendidi malinconici versi, che si aprono alla speranza! Bellissima!
  • Don Pompeo Mongiello il 21/06/2011 12:36
    Nella sua tristezza una verità sconcertante, ma una poesia ottima davvero!
  • Giacomo Scimonelli il 10/07/2010 21:29
    Manuela non posso x rispetto di persone che potrebbero capire male le mie parole... tanto chi vuole capire ha già capito...
  • Manuela Magi il 10/07/2010 13:23
    Se vuoi, puoi spiegarlo Giacomo.
  • Giacomo Scimonelli il 09/07/2010 00:43
    grazie Gia... grazie x le tue parole
  • - Giama - il 08/07/2010 23:56
    a me ha dato la vita mio figlio... forse anche a te o comunque un amore altrettanto grande!
    comiunque leggo speranza
    ... per provare a ricominciare!
    molto bravo giacomo

    ciao Gia
  • Giacomo Scimonelli il 08/07/2010 16:40
    grazie Eli x il commento
  • Elisabetta Fabrini il 08/07/2010 08:26
    é bellissima... anche se piena di dolore... urlalo, gridalo, oppure nascondilo, ma vivilo, anche se farà tremendamente male,.. vivilo, accettalo... solo così potrai superare.. fai riposare il cuore, adesso ha bisogno di silenzio e di cure e solo tu puoi dargliele... tanto lei farà sempre parte di te... ti abbraccio!
  • Giacomo Scimonelli il 08/07/2010 00:25
    nessuno ha capito x una volta il significato della parte finale... ma sono ugualmente contento e lusingato x i vostri commenti... grazie
  • Dolce Sorriso il 07/07/2010 22:42
    mi piace... ottima la chiusa
    smackkk
  • Anonimo il 07/07/2010 18:19
    bravo giacomo nella vita non cè solo sofferenza non è la mia basta che la compri e non la paghi scherzo anche i sorrisi creano amore verso gli altri basta crederci un abbraccio
  • claudia checchi il 07/07/2010 14:35
    concordo con yle... devi cominciare a vivere.. non solo avere dolore e sofferenze...
    un abbraccio la tua amica Claudia...
  • ylenia 2010 il 07/07/2010 09:45
    ... SPLINDIDE PAROLE!... LA COSA PIù BELLA ALLA FINE è QUELLA DI RITORNARE A VIVERE !! BRAVO GIACOMO
  • loretta margherita citarei il 07/07/2010 06:45
    il dolore acceca, bella riflessione
  • Manuela Magi il 06/07/2010 23:17
    Si riceve e involontariamente si provoca dolore.
    L'uomo sa che la felicità è un attimo ma spesso non riusciamo a trattenerlo per trasformarlo in una serie di attimi.
    abbiamo però delle risorse che ci permettono di risollevarci dalla sofferenza.
    Importante è convincersi che esiste sempre e ancora delle nuove possibilità.
  • Anonimo il 06/07/2010 22:32
    Tornerai a vivere... tornerai! Bella e intensa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0