PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aria immobile

Nel limitato infinto
si scorgono istanti
che non hanno fine.

Tutto questo tempo
ad aspettare a lungo
un qualcosa
che non c'è.

E così
lungo la linea del destino
l'amore per sempre
una grande armonia di suoni.

E come una nuvola
nel piccolo grande cielo
un unico doloroso risveglio
di un lamento di dolorose dolcezze.

Perché o notte...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 09/07/2010 16:06
    Un secondo può diventare eternità e l'eternità può diventare un attimo...
    Tutto sta nell'aspettare il capovolgimento delle cose...
  • francesca cuccia il 07/07/2010 20:11
    Aspettando con pazienza tutto arriva.
    Molto bella.
    Un caro saluto.
  • loretta margherita citarei il 07/07/2010 18:07
    molto malinconica, ma è una bellissima riflessione, bravissimo
  • Anonimo il 07/07/2010 16:54
    Se non c'è vuol dire che non è il momento giusto...
  • Laura cuoricino il 07/07/2010 14:47
    .. Sì hai colto l'essenza: 'l'amore per sempre una grande armonia di suoni'! Complimenti, Segio. Ciao. Cuoricino.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0