accedi   |   crea nuovo account

Chi ha la patente da un giorno, non sa ancora guidare

Basta davvero soltanto un giorno, per cambiare?
Basta davvero un giorno appena, per diventare professori?
Per dimenticare?
basta davvero soltanto un numero preso alla recita di fine anno,
esponendo una parte imparata a memoria,
a far diventare esperti in grado di insegnare?
non ci posso credere, non ci voglio credere,
soltanto ieri avevamo le stesse paure,
condividevamo gli stessi pensieri,
ridevamo delle stesse cose,
davanti a cui ora restate seri,
vi hanno dato potere, gloria e allori,
ave a voi valorosi eroi usciti vincitori dalla guerra con il massimo dei voti,
tenetevi tutto non so che farmene dei vostri colori,
sentitevi pure invincibili nella vostra luccicante armatura di sapere,
nessuno vi verrà mai a spodestare,
ma non dimenticate che un giorno non troppo lontano,
anche voi siete stati seduti qui,
anche voi eravate come loro,
perciò fate attenzione,
quando guardate con arroganza dall'alto,
prima di rinnegare le vostre origini
facendo fatica a salutare non poveri comuni mortali,
perchè su quelle radici un giorno,
potreste trovarvi a cadere...

 

l'autore Luigi Locatelli ha riportato queste note sull'opera

ospitaletto 05_07_2010


3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 08/07/2010 00:36
    bravissimo rabbia condivisa, stato d'animo di insofferenza ben espresso.. una poesia vera sincera che dovrebbe aprire gli occhi a molti... 5 stelle e complimenti
  • loretta margherita citarei il 07/07/2010 18:00
    bella critica e bella riflessione piaciuta
  • Aedo il 07/07/2010 17:06
    Poesia bellissima che condivido in pieno: oggi molti hanno dimenticato gli ideali di un tempo, manifestando unicamente arroganza e insensibilità. Bravo!
    Ignazio
  • Dolce Sorriso il 07/07/2010 14:02
    mi piace... l'ho letta e riletta con attenzione
    bella...
    piaciutissimaaaaa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0