username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Scommessa concepibile

Coppelia estrasse l'asse
piroettando
svegliò le bambole di pezza
al tocco
del dodicesimo campanello d'allarme
così che potessero arrendersi
allo scorrere
della resina bollente

E fu la figlia a rendersi viva
quella tra le nuvole
ad aver fortuna
altre videro la luna
senza guardarsi i fili
e caddero di paglia
al primo passo
sotto il fracasso
della costellazione bruna

Le ossute furono
più furbe
presero la volpe per la coda morbida
fecero il foro dello spillo impercettibile
gonfiarono pellicce senza uccidere
e denudarono la specie dissanguabile

Apostrofò la contrazione
d'una valvola cardiaca
rinchiusa nello sfogo d'una cellula
impazzir è l'unica
scommessa concepibile
Coppelia lo sa già
ma non le importa
non le importa...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • laura cuppone il 08/07/2010 11:35
    confusione é la conseguenza forse... o magari il giro di chiave...

    ciao Sergio e grazie.
    Laura
  • laura cuppone il 08/07/2010 11:34
    idem, idem e ancora sempre idem carissima e bellissima Dolce.

    bacissimo!
    Lau
  • laura cuppone il 08/07/2010 11:33
    Vinci solo la pazzia "d'amore" può voler per forza la danza d'una bambola.. poi lei da sola
    s'accorge che é possibile.. e accetta la pazzia come unica vita disponibile...
    besito
    Lau
  • laura cuppone il 08/07/2010 11:32
    grazie terry di questa giravolta...
    tvb
    lau
  • Sergio Fravolini il 07/07/2010 22:33
    Confusione è la parola...

    Sergio
  • Dolce Sorriso il 07/07/2010 22:27
    ha ragione Augusto e non certo perchè è di parte...
    sei incredibile, colta e intelligente come pochi... e dico che anch'io non sono di parte a dare i commenti...
    ti adoro piccola...
    smackkkk
  • Anonimo il 07/07/2010 20:54
    Non conoscevo la signorina Coppelia, devo dire che balla bene, ogni tanto un punto di sutura.. e via. Peccato che si sia concessa la pazzia, come galante compagno di Valzer.

    Ciao
  • terry Deleo il 07/07/2010 19:28
    E danzi ancora coi tuoi versi...

    baci
    terry
  • laura cuppone il 07/07/2010 19:23
    ho amato quel balletto.. il mio ultimo a 11 anni..
    fu anche l'ultimo della prima protagonista, morì a 16 anni di vaiolo...
    ma senza divagare, la storia insegna... che non ferma un sogno e che la fortuna aiuta gli audaci ma anche gli.. inconsapevoli...
    grazie augu...
    grazie lori.. per la vera attenzione e la lettura attenta e profonda... profonda...

    baci
    Lau
  • loretta margherita citarei il 07/07/2010 17:59
    coppelia la bambola inanimata ma piena d'anima, bellissima
  • augusto villa il 07/07/2010 14:51

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0