accedi   |   crea nuovo account

Rabbia ardente

delusioni immortali di cui rimarrà sempre traccia,
graffiano e lacerano il mio spirito
ma non il mio corpo,
sempre beato e tranquillo,
immutabile all'accadere degl'eventi,
maschera di ferro che protegge ma intrappola allo stesso tempo.

L'età suggerisce una vita libera da ogni pensiero,
ma non sempre l'esistenza del giovane uomo è limpida e giusta,
la coscienza cade sotto il peso immane dell'accaduto.
L'anima:una matrioska,
sensazioni l'una dentro l'altra,
difficili da sostenere per un legger di cuore come me,
profonde intercapedini di spazio vuoto tra di loro.
vita è dolore e rancore,
se si vuole evitare, ci si può sempre riparare dentro la mente,
isola deserta, isola felice.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0