PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amaro

Vividi ricordi circolano nella mia mente,
rimbalzano violenti contro il mio pensiero,
migrano nel buio senza una meta cercando una via d'uscita inesistente.

Io come un tifone urlante,
mi aggiro insistentemente sulle coltivazioni in tempo di carestia.

Soffro per chi soffre,
ma sono rabbioso,
ho il coraggio di andare per la mia strada,
solo adesso sento il piacere di vivere,
ma se vita è odio... io non voglio esistere.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • letizia salerno il 12/09/2012 13:43
    non c'è nulla di più violento ed impetuoso dei ricordi. faccio mia la tua riflessione.
  • loretta margherita citarei il 08/07/2010 07:31
    bella riflessione, piaciuta molto
  • Aedo il 07/07/2010 23:44
    Dimostri nella tua bella poesia una grande sensibilità verso chi soffre e il coraggio di seguire la tua strada al di là di ogni tipo di ostacolo. Bravo!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0