username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Per chi non crede piú

Tu che hai perso
l'orientamento ed il tempo.
Tu che vedi le tenebre
e senza fine il dolore.
Tu che sei stanco di ascoltare le parole
senza verità o concretezza.
Torna in dietro con gli anni
quando da bambino
correvi nei prati
libero e sereno.
Quando sognavi di realizzare
sogni e desideri.
Quando i giochi erano veri
e non ti facevi male al cuore.
Ritorna alla semplicità di quegli anni
ritroverai te stesso nel presente,
iniziando a capire e
non far del male.
Il mondo in torno ti sorriderà
e ritroverai la luce mancata.
Ritorna bambino e nel capire...
diventerai un vero uomo!

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • sara meneghello il 19/02/2015 13:26
    Mai dimenticare l'essere stati bambini, il trucco è questo! Dimenticare o almeno fare in modo che il dolore non ci controlli! GRANDE POESIA!
  • Sergio Fravolini il 08/07/2010 14:40
    tu che hai perso il modo non ti sorriderà più.

    Sergio
  • Dolce Sorriso il 08/07/2010 11:48
    ricominciare con pensieri da bambino, vedere il mondo con gli occhi suoi... grande
    smack
  • Anonimo il 08/07/2010 10:25
    Già, il trucco è proprio lì, non dimenticare la nostra parte bambina... molto bella, una saggia riflessione.
  • Anonimo il 08/07/2010 09:57
    Resettare e cancellare i dolori, ricominciare a sognare ricordando quando
    abbiamo imparato a farlo, alla semplicità di un cuore giovane...

    Bellissima riflessione Francy e bella poesia...
  • Anonimo il 08/07/2010 09:47
    La vita oggi distoglie le verità rendendo l'essere umano distaccato dal suo essere libero.
  • Anonimo il 08/07/2010 09:39
    Se diamo più spazio al bambino che è in noi, possiamo vivere di leggerezza. Bravo

    Ciao.