username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vita di corsa

Corri, corri, corri sempre
per poi non concludere niente,
mille son le cose che fai ogni giorno
senza averne poi riscontro,
certe volte io mi chiedo
fortunati quei mortali
che hanno tutto e tanti soldi,
quelli che si annoiano per il non fare.
Poi guardandomi allo specchio
mi sorrido e son contenta,
certo stanca e affaticata
ma serena con me stessa.
Sopraffatta dalla stanchezza,
vi saluto e vado a letto,
per sognare e fantasticare,
pronta sempre ad affrontare
il nuovo giorno che dovrà arrivare.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • - Giama - il 08/07/2010 23:36
    condivido pienamente... bravissima!

    Gia
  • Salvatore Ferranti il 08/07/2010 20:36
    anna rita sei bravissima
    letta con molto piacere questa tua poesia
  • Anonimo il 08/07/2010 16:59
    e noi lo affronteremo con te annarita... smack
  • Sergio Fravolini il 08/07/2010 14:32
    E così il cilo dei giorni si compie ancora.

    Sergio
  • loretta margherita citarei il 08/07/2010 13:05
    sei un red bull! una carica di energia vivente, tu non invecchierai mai! piaciuta
  • Fabricio Luiz Guerrini il 08/07/2010 11:20
    Anche i ricchi piangono e poi difficilmente andranno in Paradiso, a meno che il cammello... Meglio dormire per una sana stanchezza e pura coscienza.
  • francesca cuccia il 08/07/2010 11:02
    Se siamo contenti di noi stessi guardandoci allo specchio il resto é niente, brava.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/07/2010 10:50
    Bellissima Annarita... anche io corro per tutte le mie stanze... volendo fare mille cose... ed alla fine combino ben poco... l'unico frutto è una strascicante serena stanchezza...
  • marinella addis il 08/07/2010 10:46
    .. e vai...è così che va presa la vita... soprattutto se guardandoti allo specchio.. sei contenta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0