PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Muro Oscuro

Muro di gomma,
al tocco ondeggia,

rimbalza incertezze,
ridando al mittente

fredde carezze
calde di nostalgia
dolce anemia.

Tutti scarti,
appigli futili per di nuovo
riuscire a toccarti.

Fuggire dallo sguardo fisso
di quel muro
col futuro affisso
di sabbiose promesse.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giuseppe Pennella il 31/08/2014 18:00
    Una poesia che fa sognare

23 commenti:

  • Maurizio Cortese il 11/07/2010 12:45
    L'effetto feed-back non è solo per aumentare la nostalgia, ma anche per farci capire il nostro passato e aprirci con speranza al futuro: apprezzo anche la musicalità dei versi.
  • Falco libero il 10/07/2010 14:35
    Bellissima veramente ok.
    Bravo Simone complimenti.
  • - Giama - il 10/07/2010 11:27
    ho imparato che nella vita erigiamo inconsapevolmente quel muro... perchè in principio lasciamo passare tutto allo stesso modo, nell'ingenuità o purezza che l'essere possiede innata.. poi le delusioni, forse il rancore o comunque il passato, ci porta a essere meno"penetrabili" dalle illusioni, magari è la paura di ulteriori delusioni... non so.
    allora ognuno di noi erige una barriera... che svanisce però immediatamente, quando ci si imbatte casualmente nella lealtà, fiducia e, in generale, in quei valori propri degli animi puri... come talvolta accade in questo sito...

    grande Sim

    ciao
    Gia
  • francesca cuccia il 09/07/2010 13:32
    Ció che triste ritorna sempre, bellissima Simon
    sempre piú bravo.
  • Giuseppe Bellanca il 09/07/2010 12:59
    poesia malinconica ma riflessiva, bravo.
  • Donato Delfin8 il 09/07/2010 11:42
    Ah bè Simò ogni tanto rizzombano eh sì
    eh bè finché non siano bamboline di gomma

    Dai dai Simò Forzola
  • laura cuppone il 09/07/2010 11:42
    muro di gomma.. muro di sabbia...
    non mollare se ne vale la pena.. gli echi sono musiche d'amore...
    non si disperdono.. forse tornano indietro.. ma sempre amore é...

    bella.
    Laura
  • karen tognini il 09/07/2010 10:49
    Bravo. ... Simo... sempre un grande piacere leggerti!

    bacione
    k
  • Anonimo il 09/07/2010 10:47
    bella come sempre... ognuno di noi va a sbattere contro un muro di gomma... occhio al rimb... alzo... bravo simo
  • Vincenzo Capitanucci il 09/07/2010 10:30
    Parodia dell'essere Simo...
  • Anonimo il 09/07/2010 10:08
    Nella vita tutto è incerto... il passato con i suoi ricordi sempre più rarefatti, il presente con i suoi giorni sempre più precari e il futuro che si mescola con la speranza e giorni di paura... che dire... l'unica certezza è l'istante... quindi... non pensiamoci troppo e carpe diem!!!!
    Baciottone Simone
  • Anonimo il 09/07/2010 09:37
    ...
    ...
  • Anonimo il 09/07/2010 09:35
    ...
    ...
  • Anonimo il 09/07/2010 09:32
    ...
  • Vincenzo Capitanucci il 09/07/2010 09:32
    Rimbalzando... sulle gommose pareti della notte... vivo la mia vita... cercando di farmi il meno male possibile...

    Bellissima Simo... con tanti granelli di sabbia ngli occhi...
  • Simone Scienza il 09/07/2010 09:24
    Si devono apprezzare tutti i sapori della vita per poter dire d'aver vissuto
    una vita appagante, prendo il dolce col salato, senza problemi
  • Anonimo il 09/07/2010 09:18
    Oggi mi pare più agra
    che dolce
  • Simone Scienza il 09/07/2010 09:16
    La malinconia, la nostalgia è eternamente legata al ricordo d chi realmente ha contato
    per noi, il fatto che proviamo queste sensazioni ci conferma che ciò che abbiamo provato e stiamo provando è genuino.
    L'agro-dolce della vita
  • Anonimo il 09/07/2010 09:15
    Già,è proprio così
    Le cose acquistano valore quando si perdono
    C'est la vie
  • Anonimo il 09/07/2010 09:12
    Bella, diversa dalle tue solite, ha uno sfondo più malinconico...
  • Anonimo il 09/07/2010 09:00
    Se le persone fossero un po' meno cattive, si sentirebbero anche meno tristi.
  • Elisabetta Fabrini il 09/07/2010 08:36
    se i muri potessero parlare... gran belle parole Simone!! bella poesia
  • Anonimo il 09/07/2010 08:11
    Assaporando amaramente un ricordo assalgono i dubbi sul futuro...

    bellissima riflessione Simo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0