accedi   |   crea nuovo account

Come fai ad essere cosi bella

I Tuoi seni sono laghi di luce
nei miei occhi si specchiano nella lattescenza aureolata
di un infinito Amore

come fai ad essere così bella
sembri nata ieri per farmi impazzire oggi

Il Tuo corpo offre un belvedere da dove si allungano promontori di ciliegi rupestri incendiati di sole
nella Tua mente crescono gigli ingigantiti da profumi di luna preziosa
Il Tuo cuore è un movimentato morbido mare d'onde stelle d'anima infondono la profonda luminosità del loro cielo in fusione

Ed io impazzendo nel giorno abbraccio notti di purezza cantanti universi di diamanti volanti

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • - Giama - il 11/07/2010 00:00
    splendida dedica...
    l'amore totale... spirito e corpo...

    Ciao
    Gia
  • Manuela Magi il 10/07/2010 13:08
    Di una sensualità unica. Dolcissima.
  • Don Pompeo Mongiello il 10/07/2010 09:53
    Una poesia che mi è molto piaciuta. Complimenti!
  • tania rybak il 10/07/2010 03:05
    un universo di dolcezza, beata la tua amata, splendida
  • nicoletta spina il 09/07/2010 22:51
    Che splendore... i tuoi versi sono carezze per il suo corpo, la mente e il cuore.
    Grande Vincenzo!
  • Anonimo il 09/07/2010 18:41
    Che bei laghi... beato te Vincenzo
  • Anna G. Mormina il 09/07/2010 18:28
    ... bellezza esteriore, interiore... e tanto tanto Amore!!!... bravo Vincenzo!!!!
  • Anonimo il 09/07/2010 15:48
    Ho un sospetto.. chirurgia estetica? No, non credo ci vorrebbe la sapienza del creatore per farla così bella. Oserei dire bona!

    Ciao
  • karen tognini il 09/07/2010 14:48
    Strepitosaaaaa...è troppo bella questa è da oscar!

    Bravissimissimo... Vincenzo!
    <3k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0