accedi   |   crea nuovo account

Memorie

Di tutte le notti
tra le mani freddo bollente
è perduto per sempre
ciò che si stringe alla purezza del cuore.

Una perla nei mille istanti silenziosi
dove non arriva la luce.

La freddezza sentimentale del tempo
di un delirante frammento
una deliziosa angoscia
di un giorno qualunque.

Sulle mani una lacrima qualunque
appoggiata nel nulla:
baciami
mordimi
infuocami...
tutto in un inesauribile attimo.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 11/07/2010 18:36
    Bella e triste...
  • Anonimo il 10/07/2010 20:26
    lacrime e tristezze non fanno rima con allegrie... e purtroppo le nostre vite subiscono il peso dei ricordi che ci schiacciano...
  • tania rybak il 10/07/2010 16:36
    forse un amore perduto, la malinconia riccordando i bei momenti, ben scritta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0