username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia rabbia

Una rabbia piena di odio
sale da dentro fino ad esplodere
in gesti incontrollati.

Ho voglia di urlare,
di sfogare il mio dolore
fino allo sfinimento.

Lo sguardo perso nel vuoto
ed un pensiero fisso,
martellante, mi attanaglia la mente.

Sono esausta,
le forze mi abbandonano,
la testa mi scoppia e poi
il silenzio.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 17/06/2011 18:19
    L'ho letta senza respirare, quasi empaticamente...
    Molto bella, ancora più bella se è riuscita a sublimare la rabbia!
  • Sergio Fravolini il 12/08/2010 09:02
    È bello il tuo carattere mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 18/08/2009 15:37
    bella ma preoccupante... visto che è la TUA rabbia.. spero che sia passata
  • Paola Reda il 07/04/2008 17:14
    Bella e reale descrizione della rabbia, quella autentica, quella che prima ti carica poi ti lascia sfinita.
  • mariella mulas il 31/05/2007 13:24
    Pulsante, la senti esplodere dentro, la riconosci...
    Hai scritto dei versi che hanno materializzato la rabbia dentro. Bravissima.
  • Annalisa Benevelli il 06/05/2007 12:03
    bella!!!! complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0