accedi   |   crea nuovo account

Veloce e furioso

Esisto o non esisto?

Se credi in me
di sicuro esisterò;
le ali spiegherò
e il massimo ti darò.

Quando guardandomi
vedrai il mio vero volto,
capirai che niente più
sarà lo stesso
e abbandonandoti a me sentirai
che come ora mai più godrai.

Come un fulmine
forgerò la tua anima
e prima che te ne renda conto
ti fotterò l'esistenza
e alla fine...
... alla fine...
... alla fine mi ringrazierai!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

47 commenti:

  • Riccardo Brumana il 26/03/2009 00:29
    Sophie, interessante interpretazione!
    ogni uomo in fondo è creatore del proprio destino!
    un abbraccio, grazie.
  • Anonimo il 25/03/2009 21:24
    seduzione del creatore... abbandono totale... sogno o realtà!!! e la parte oscura che vuole credere e alla fine ringrazia il creatore!!! Bellissima.
  • Riccardo Brumana il 20/01/2009 20:21
    Riccardo, felice che rispecchi il sentimento con cui l'ho sentita.
    Grazie.
  • Riccardo Barletta il 12/01/2009 18:32
    Molto bella, con un ritmo così crescente che te la fa leggere tutto d'un fiato.
  • Riccardo Brumana il 06/09/2008 16:39
    Antfree, non pensar di conoscere la profondità del mare guardandone la superfice.
    grazie comunque del passaggio.
  • Antfree Mercury il 30/07/2008 18:25
    che come ora mai più godrai... c'è sempre qualcuno, qualcuna, qualcosa che potrà farla goderepiu di te
  • Antfree Mercury il 30/07/2008 18:22
    che come ora mai più godrai... c'è sempre qualcuno, qualcuna, qualcosa che potrà farla goderepiu di te
  • Riccardo Brumana il 08/11/2007 18:55
    Laura, tutto cede e si trasforma con il tempo... io no!!! quindi ti rispondo con le stesse perole;
    Esisto o non esisto? tu credi in me, alla fine mi ringrazierai.
  • laura cuppone il 08/11/2007 18:46
    Ciao Riccardo, rileggo questa tua poesia, molto potente...
    Penso che sia normale restare un po' attoniti e increduli e sentire un po' di timore dinnanzi alla potenza di certe parole.. dinnanzi ad ali che si aprono..
    la fiducia è la chiave di questa poesia..
    l'abbandono la ricompensa..

    bella.
    Ciao L
  • Riccardo Brumana il 21/10/2007 21:32
    Ugo, le realtà hanno molti strati... come le emozioni. ma questo è un ampio argomento...
    gratificato della tua attezione.
  • Ugo Mastrogiovanni il 21/10/2007 20:28
    Uno di quegli autori che certamente non desidera vivere in una realtà fittizia, ma le idee ben precise circa le strade da percorrere; lo esprime con arte e muovendosi, senza mezzi termini, nella direzione del vir non dell’homus.
  • Riccardo Brumana il 18/10/2007 19:00
    Gabriella, ma così ti accontenti dell'antipasto
  • Gabriella Salvatore il 18/10/2007 14:32
    delirio d'onnipotenza o seduzione mortale? È talmente bella che alla fine ti ringrazio per averla scritta
  • Riccardo Brumana il 14/10/2007 17:54
    Michelangelo, grazie, a rileggerci.
  • Michelangelo Cervellera il 14/10/2007 13:35
    Sicuramente molto sicuro di te, quasi onnipotenza. Piaciuta.
    Michelangelo
  • Riccardo Brumana il 10/10/2007 18:25
    Stefania, è così solo per chi osa spingersi al limite. grazie.
  • Riccardo Brumana il 10/10/2007 18:22
    Oceano, bella riflessione la tua, sono d'accordo.
  • Riccardo Brumana il 09/10/2007 22:32
    Cinzia; ogni trappola ha il suo simpatico-invitante richiamo...
  • Cinzia Gargiulo il 09/10/2007 21:49
    Ancora una volta INTRIGANTE!!... ma stavolta anche"diabolico"!... eppure mi fai venire in mente un diavoletto terribilmente simpatico come quello che ho visto in una commedia di Garinei dal titolo "Se il tempo fosse un gambero"...
    Alla prossima.
  • Manuela Terzo il 06/10/2007 18:42
    possedere fino nell'anima... possedere l'esistenza... molto toccante
  • Annalisa Benevelli il 22/04/2007 09:13
    Molto bella!!!!! bravo
  • Riccardo Brumana il 03/04/2007 23:06
    Esisto o non esisto? tu credi in me, e alla fine mi ringrazierai.
  • laura cuppone il 03/04/2007 19:46
    Sei tu o vorresti esserlo? se lo sei sei str... ma affascinante, se vorresti esserlo... no comment... ma soprattutto, se detesti chi lo è e chi suo malgrado ci casca sei formidabile... bella e forte come al solito. Laura
  • augusto villa il 31/03/2007 22:17
    D'impatto... e che impatto!
    un po' inquitante ma bella bella bella... Ciao!
  • laura ruzickova il 27/03/2007 16:07
    questa, come altre tue che ho letto, trae forza anche dalla stessa composizione grafica. bravo!
  • LAURA B. il 21/03/2007 19:42
    l'incontro con il diavlo tentatore, col piacere estremo ma "peccaminoso"... mi piace.
  • Antonella gargiulo il 18/03/2007 22:41
    la forza e l'intensità delle parole lasciano quasi senza fiato, molto affascinante
  • Lorenzo Brogi il 17/03/2007 18:11
    complimenti mi piace impulsiva, sentita. Bravo veramente
  • MD L. il 16/03/2007 08:12
    Mi chidevo se non fosse il "Male" che parla. Fa piacere, fa godere, affascina ma "fotte"pure l'esistenza. Mi piacerebbe sapere la giusta l'interpretazione di questi versi. Comunque sono affascinanti anche loro... ciao
  • Jina Sunrise il 13/03/2007 14:11
    bella, bella e bella! Forte!
    ciao!
  • Ezio Grieco il 13/03/2007 11:19
    Scandalosamente bella!
    Un saluto
    Clezio
  • Gian AR il 12/03/2007 22:11
    Sei forte! Direi. Auguri!
  • latima nilfea il 11/03/2007 21:11
    duro... desiso... fermo... mi piace... bravo
  • Lampidibuio il 10/03/2007 19:44
    Immagini forti e potenti.. Bravo!
  • Luigi Lucantoni il 09/03/2007 22:01
    Se la dici ad una ragazza, o scappa spaventata o ti casca tra le braccia; ma forse non serve che te lo rammento
  • il 09/03/2007 19:55
    opera autolesionistica!
  • antonio sammaritano il 09/03/2007 16:43
    Forse un tantino pretenziosa nei riguardi di chi ne è oggetto.
  • sara rota il 09/03/2007 13:43
    Davvero una bella poesia. Nella parte finale appare soprattutto la grinta, la "violenza", ma anche la gloria del ringraziamento. Ciao a rileggerci
  • simona bertocchi il 09/03/2007 13:25
    Se leggo la tua poesia mi viene davanti l'immagine della foto del tuo profilo... un vero squarcio da cui sgorga la vita. Bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0