PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mentale

L'impossibile snoda sinuoso,
flusso vago di effluvio d'amore
conturbante movenza sensuale,
di parole rotonde e di luce.
Col sudore d'estate e sue stille
la salsedine gocciola lenta
tra i miei seni assetati di mare,
sotto un sole dai raggi cocenti.
Mi corteggiano scolpiti i pensieri
nelle membra contratte dall'atto
che mentale s'irradia e poi cresce
nell'immenso silenzio che abbraccio.
Come piuma tu mi sei ombra e tocco
mentre chiudo i miei occhi
-e ti penso-
sul pulviscolo del raggio che segna
un perimetro di solitudine
che trabocca.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • francesca cuccia il 13/07/2010 22:06
    Bellissimo e intenso il finale,
    nel complesso bella poesia, brava.
  • Manuela Magi il 13/07/2010 21:36
    Ops Alarico... mi spiace
  • loretta margherita citarei il 13/07/2010 21:19
    perfetta
  • Anonimo il 13/07/2010 21:10
    Manu... splendide rime e versi calienti... ma... io non ceno da tempo... Scherzi a parte, sei bravissima, ciao
    Al
  • Anonimo il 13/07/2010 19:40
    La solitudine! Brutta bestia! Speriamo venga via!
    Ottima in ogni suo aspetto, Manuela

    A. R. G
  • rea pasquale il 13/07/2010 19:25
    bella, fa venire strane idee, ma con questo caldo...
    bellissima come sempre.
    Ciao
  • Patty Portoghese il 13/07/2010 18:06
    Bella l'immagine finale, un perimetro di solitudine che trabocca... Splendida un'altra perla.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0