username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sola con la pioggia

Scroscia ininterrottamente sui vetri della mia finestra,
il sentiero non e' più percorribile ormai.
Il ticchettio risveglia i ricordi più lontani.

Un brivido scorre lungo la schiena,
l'aria odora di terriccio umido.

Socchiudo l'uscio e scruto l'infinito
sorseggiando una tazza di tè fumante,
per un istante il silenzio intorno ritorna.

Un debole raggio di sole taglia il cielo
e dietro di lui fa capolino l'arcobaleno.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0