username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'infrangersi delle onde

Bianche, spumeggianti,
vengono cullate dalla brezza marina.

Sullo scoglio si infrangono,
lasciando solo l'impronta
del loro tocco energico.

Lo scroscio ritmico rasserena la mente,
dona pace all'animo umano e
giunte a riva,
tacciono e si disperdono per sempre sulla spiaggia.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Marco Del Borrello il 23/06/2012 17:14
    Una vera e bella riflessione su un fenomeno della natura che ci accompagna tutta l'estate!
  • sara rota il 18/06/2007 14:34
    Un rumore d'onde che si infrangono... un dolore che si sfalda; un rumore d'onde tranquille che lambiscono la spiaggia... la carezza di un amore...
  • ninetta ciminelli il 17/06/2007 17:31
    gia' si disperdono per sempre... un peccato cosi' violenti e cosi' candidi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0