username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amore immaginato

Voglio incontrarti ancora
lungo il mio cammino
prima che i fili argentati del tempo
si posino sul mio capo
ed i miei turgidi seni
diventino fiori appassiti,
ampolle svuotate dall'essenza
di giovinezza.
Carezzerò i tuoi capelli
tessendoli come pregiata seta
tra le mie dita ne conserverò la morbidezza
per ogni istante che non ti avrò.
Ubriaca di fantasia
ti lascerò andare all'alba
quando i sogni muoiono
e i desideri si spengono...
lo farò dopo aver assaporato
le tue labbra d'ambrosia
e colto la tua immagine
colandola nel mio sguardo
afono e stanco.
In una notte di fango e pece
vedrai i miei occhi brillare,
la luna piena come una lanterna
nel suo splendore ti indicherà la strada,
traccerà orme su cui poserai i passi tuoi
donandoti tra le mani
"le mie parole di miele".

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

25 commenti:

  • fabio salvatore pascale il 07/09/2010 14:11
    questa poesia è stupenda molto realistica
  • Aldo Riboldi il 04/09/2010 08:50
    "le mie parole di miele" sono la sintesi perfetta di questa poesia dolcissima... complimenti!
  • Anonimo il 28/08/2010 19:00
    .. dolcisimi questi versi.. come e carissima
  • Cal laral il 21/08/2010 21:19
    Poesia molto romantica e sincera. ha un'espressività malinconica ma speranzosa...
    BRAVA!
  • Dolce Sorriso il 18/07/2010 22:09
    grazie a tutti... Vittorio sei unico ed io accetto il commento... la tua sana ironia mi fa sorridere
    grazie
  • Anonimo il 18/07/2010 19:05
    Spero tanto che incontrerai questa persona. Pervasa da mistero, le premesse sono molto stimolanti. Scritta con garbo e dolcezza. Brava, ancora...
  • Anonimo il 18/07/2010 18:02
    Una riflessione : potevi risparmiarti l'immagine della senilità che avanza, mettiti nei miei panni, di fili argentei ne ho un casino, mi mancano i turgidi seni che possono diventare fiori appassiti... non accetto estrapolazioni in merito, la battuta sarebbe troppo facile e scontata.
    Seconda riflessione: da come hai intenzione di impostare la notte è certo che all'alba più che stanco sarà in sala di rianimazione.
    Non capisco comunque perché dovrà essere necessariamente anche afono a meno che tu non abbia previsto che decida di cantarti l'Aida.
    Come sempre riesco a trasformare in m... sublimi pensieri ricchi di dolcezza e d'amore.
    Consolati, passo da te una volta all'anno, penso tu riesca a sopportarmi.
    Se scrivo "bella" adesso faccio la figura dell'ipocrita, per cui mi astengo e riprendo il mio silenzio tombale
  • Anonimo il 17/07/2010 17:47
    E davvero bellissima. Incantevole la scrittura.
  • Giacomo Scimonelli il 16/07/2010 16:25
    le tue parole sono miele!! bravisima...
  • Fabio Mancini il 16/07/2010 12:51
    Una poesia altalenante tra la passione e la nostalgia; tra il battito e lo sguardo. La classe è la solita, non si improvvisa. Baci, Fabio.
  • Anonimo il 16/07/2010 10:49
    Versi oserei dire eleganti, carichi di sensualità! La mano del maestro si riconosce...
  • giusi boccuni il 16/07/2010 01:14
    molto bello quest'amore immaginato... l'immaginazione è il primo passo della creazione!
  • - Giama - il 16/07/2010 00:45
    è assolutamente tua questa poesia! è tua nello stile e soprattutto nei contenuti... dolce e intensa!

    bravissima!
    ciao Gia
  • Anonimo il 15/07/2010 23:11
    dolcissima Anna che bella poesia, sprizza d'amore la conserverò è troppo bella, una pagina d'aurora. un bacio Salva.
  • Cinzia Gargiulo il 15/07/2010 23:03
    Versi dolcissimi, come te!
    Bacioni...
  • Fernando Biondi il 15/07/2010 22:52
    dolce, romantica, sensuale e coinvolgente.
    versi che incantano bravissima
  • Salvatore Ferranti il 15/07/2010 20:37
    una meraviglia in versi. complimenti vivissimi...
  • karen tognini il 15/07/2010 19:01
    Bellissima...

    Bravaaaaaa...
  • Antonietta Mennitti il 15/07/2010 18:32
    Amore sognato, e desiderato, questo è sicuro Anna. Molto ma molto bella! Brava
  • Aedo il 15/07/2010 18:26
    Una poesia ispirata, che entra nel cuore, facendo sognare. Bravissima Anna!
    Un bacio
  • denny red. il 15/07/2010 18:14
    immaginare.. amare.. dolcissime parole.
    sempre brava!! brava!!
  • rea pasquale il 15/07/2010 16:37
    mi piace veramente molto.
    da conservare.
    Ciao
  • loretta margherita citarei il 15/07/2010 16:23
    la trattengo
  • Simone Scienza il 15/07/2010 15:09
    Immaginare è come vivere quando si raggiungono certe intensità espressive.

    Davvero molto bella
  • Vincenzo Capitanucci il 15/07/2010 14:59
    I turgidi seni del cuore... non appassiscono mai... sono fonti zampillanti... eterno amore...

    Bellissima Anna... PAROLE IN MIELE...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0