PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perdersi

Schiarita era l'estate
degli antichi sonni
e lacrime di sole
sono notti vergini.

Aspetto l'inverno
nel miraggio del nulla
e la bellezza di un pensiero.

L'anima quieta
nelle foglie d'albero
e una bocca rarissima...
non vidi altro in quel giardino.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 16/07/2010 18:31
    Una perla di poesia!!!!!!!!!!!!!
  • Antonietta Mennitti il 16/07/2010 12:34
    Per poi ritrovarsi
    ... Sempre!
  • Anonimo il 16/07/2010 12:20
    .. nel miraggio del nulla.. la bellezza di un pensiero..
    non vidi altro..
    splendida
  • laura marchetti il 16/07/2010 11:28
    ed io mi perdo dentro le immagini di questa tua bella poesia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0