username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come l'aria

Come un bacio sugli occhi
mi prenderà la mano,
mi farà scrivere pagine,
giorni colorati e spenti,
ricordi,
quello che resterà.
Mi aggrapperò a lei,
dentro il suo abbraccio,
faceva paura
prima che la conoscessi,
ora è leggera
come l'aria.
Mi respira,
mi consola,
non ha occhi cattivi,
mi solleva.
E mi sento leggera
dentro il suo battito d'ali
come l'aria.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/07/2012 22:58
    Una Laura in piena forma

13 commenti:

  • Daryl il 27/02/2012 18:14
    Mi fa venire in mente il colore bianco o la sensaZione di quando co si stende sul prato al sole! Brava!
  • sandra maccaferri il 27/07/2010 01:47
    Non trovo che sia triste. Dà un senso di serenità. Quando sarà, vorrei che fosse come la descrivi.
  • tania rybak il 18/07/2010 00:54
    hai ancora tempo per stringerli la mano, non bisogna temere, ma nemmeno desiderare la su precoce visita, coraggiosa
  • Anonimo il 17/07/2010 19:20
    E mi sento leggero
    dentro il suo battito d'ali
    come l'aria... come l'aria... bellissima chiusa.
  • denny red. il 17/07/2010 18:47
    come un bacio su gli occhi
    mi prenderà la mano,
    mi farà scrivere pagine,
    giorni colorati e spenti,
    ricordi,
    quello che resterà.
    .. come l'aria.
    Bei versi!! BELLISSIMA!!!
  • loretta margherita citarei il 17/07/2010 18:11
    veramente bella, complimenti, mi piace il tuo stile
  • Sergio Fravolini il 17/07/2010 16:55
    Battito d'ali come l'aria...

    Sergio
  • Giacomo Scimonelli il 17/07/2010 16:15
    hai reso la tristezza 'bella'... con i tuoi versi leggeri e profondi... come il vento e come il mare più blu...
  • Laura cuoricino il 17/07/2010 14:29
    Triste, ma intensa! Ciao. Cuoricino.
  • rea pasquale il 17/07/2010 11:45
    bella preghiera.
    Ciao
  • Simone Scienza il 17/07/2010 11:33
    La consapevolezza della nostra mortalità
    non ci spaventa,
    ci accarezza donandoci il potere
    di gustare ogni singolo momento

  • Anonimo il 17/07/2010 11:31
    MOLTO TRISTE... MA... BELLA POESIA. BRAVA.
    B. B.
  • Salvatore Ferranti il 17/07/2010 11:07
    un milione di stelline tutte per te...
    grande poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0