PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ne li tempi de li tempi

Ancora primma
e Eva
e la su' mela,
nu curnutu
russu
s' intromise
tra l' ommo
e lu su' Creatore,
e da allora
nu pizzicu
e felicità
ce custa
nu munnu
e guai
e tribolazioni.
Ma sienti
a me
guajò,
val la pena
per quer pizzico
de felicità
pavà
cu lu turmientu
et aber
a la fine
la Pace
de li sensi
senza cunfini,
ne li tempi
de li tempi.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 18/07/2010 08:07
    ha un prezzo alto... questo piccolo pezzo di felicità... eppur Madre Natura sapeva cosa stava facendo... non è forse l'amata sposa del Creatore...

    Bellissima Don... da riflettere...
  • Anonimo il 17/07/2010 23:20
    È bellissima
    un caro augurio di una felice notte

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0