PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vagabondando

E lo vecio
annava,
co' lo putello
annava
per monti
e valli
a piè scarzi
e sanguinanti,
ma in lui
lo Spirto Santo
erat
e dulor
nun sentia,
ma lo putello
ormai sfinito
su de le ortiche
incidere
de piombo,
eppur
nun lo punsero
e somno me do.
Lo vecio
lo guardava
e lo benediva,
vegliandolo
ne lo sonno
ristoratore
et pleno
de sogni
che a dicere
fia.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 18/07/2010 21:43
    Bellissima... Don la forza... dello Spirito... saggezza... virtù e misericordia...
  • laura marchetti il 18/07/2010 16:49
    particolare ed originale il tuo modo unico di poetare
  • Anonimo il 18/07/2010 16:23
    Ottima come al solito Pompeo.
    Letta con piacere!


    A. R. G
  • Nicola Lo Conte il 18/07/2010 14:56
    Godibile... mi è piaciuta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0