PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Desideri

Mi sto preparando per andare al ballo,
ora mi aspetta il principe destino,
le difficoltà della vita, una cattiva matrigna,
mi vuole strappare la speranza,
ma davanti a lei non mi inchino.
I miei problemi quotidiani,
dispettose sorellastre,
vorrebbero rubare la mia scarpetta di cristallo,
mi amareggio di vedere questo chiasso,
ma non mi scoraggio, spero di andare lo stesso al ballo.
E mio padre celeste, che mi guarda dall'alto
mi sorride e mi invita a non temere,
mi ricorda, che sono la sorella del fratello Luce,
grazie a lui, della gioia
e della felicità potrò sempre godere.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Paolo Rossi il 20/07/2010 08:45
    Davvero splendida. Oltre alla speranza e all'ottimismo si legge una certa tristezza.
  • denny red. il 19/07/2010 02:27
    vai tranquilla tania, Nostro Signore ci guida, è solo un momento.. lui ci è sempre vicino.
  • Anonimo il 18/07/2010 22:24
    No, non ti abbattere, lotta sempre per la tua felicità e serenità...

    bellissimi versi, sempre positivi Tania...
  • tania rybak il 18/07/2010 16:56
    grazie di cuore ragazzi,è un periodo un po' triste nella mia vita, ma non mi abbatto...
  • Anonimo il 18/07/2010 16:50
    Bello leggere una poesia così positiva!
    Ottima anche nella forma!


    A. R. G
  • laura marchetti il 18/07/2010 16:44
    una bellissima Cenerentola, sarai la più invidiata al ballo... metafore degne di una Principessa della Poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0