accedi   |   crea nuovo account

Cuntento ma

Putria murì
cuntentu
e a li
sietti cieli
truvammi,
purché
a 'stu munnu
lasciu
na picciola
picciola
canzona
napulitana,
e ne li cori
de tutti
trasì
co' na passione
forte
forte assaie.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • alice costa il 19/07/2010 13:13
    Bravissimo Don!!!!!
    una canzone napoletana da lasciare al mondo!!!! una fortissima passione!!!!!!
  • tania rybak il 18/07/2010 22:41
    sei forte
  • Anonimo il 18/07/2010 22:05
    Cuntentu anca mi de lasarte 'nu cumentu in non so che lingua, ma hai proprio ragione.
    Un saluto e alla prossima canzona napulitana.
    ss
  • Vincenzo Capitanucci il 18/07/2010 22:00
    Nella mia vita ho lasciato... un'opera solare... un canto... un'azione... un qualcosa... posso essere in pace... con me stesso...

    Sempre bravissimo Don... in tutti i Tuoi stili... di scrittura... c'è sempre tanta saggezza...
  • Anonimo il 18/07/2010 21:15
    molto bella Pompeo ciao Salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0