username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ritorno

Da quel giorno ritornò tutto come prima
Cambiò soltanto la freschezza della brina sciolta dall'inizio del periodo primaverile
E tutto il lento scorrere del tempo
Assaporato dalla voglia di un ritorno a qualcosa di indefinito ma stupendo.
Sì, se nella magia di un ritorno nasce il nucleo di tutto
E tutti coloro i quali mostreranno saggezza
Nella lotta tra male e bene
Un nuovo inizio nasce nei versi di queste righe
Per l'amore vissuto e quello futuro

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Gè Marcia il 19/07/2010 21:54
    Scusate, ho scritto "parone" al posto di parole ahah
  • Salvatore Ferranti il 19/07/2010 21:53
    bella complimenti
    bella poesia... brava
  • Giacomo Scimonelli il 19/07/2010 21:19
    x l'amore vissuto e x quello futuro... bella... brava
  • Gè Marcia il 19/07/2010 17:14
    Tramite le tue parone ne ho assaporato anche io il nettare comunicativo.

  • Giulia locus il 19/07/2010 17:02
    si io l'ho vissuta pienamente questa poesia..
  • Gè Marcia il 19/07/2010 16:56
    Credo che si viva di continui cambiamente, la stasi non è mai bene accetta, almeno per me. Trovo che questa tua opera rallenti per gustare al meglio il cambiamento avvenuto, apprezzato e mai dimenticato.
    Bella poesia.
    complimenti

  • Giulia locus il 19/07/2010 16:46
    ehehe graziee
  • Anonimo il 19/07/2010 16:41
    nella lotta fra il bene e il male... un nuovo inizio nasce... molto bella, scrivi davvero bene... brava
  • Danilo Carli Stranich il 19/07/2010 16:39
    un pensiero profondo, in forma libera, poco poetica, molto prosaica, ma alta prosa.