accedi   |   crea nuovo account

L'inganno del sole

Il sole è immobile,
mima il passare del tempo
abbandonandoci all'inverno.

La neve che di medesima neve
nelle vene è fredda,
più avanti ci educa
ad essere solo ricordi.

Il cielo ci conserverà
quando il mondo ci avrà persi.

Battiti ultimi
corrispondono a
quelli unici del vespero
oltre il quale
la fine incalza
inevitabilmente
la scoposizione
delle molecole, e finalmente

il buio vedrà l'ombra
che la luce produceva.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0