PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La fortuna del tempo sul mio viso

scrivo la vita che non ho mai dimentica
ed ogni volta è nuova si colora di luce e suoni
sembra una canzone piena di piccole emozioni
e mi chiedo spesso perchè sembra triste
forse ho i giorni contati... forse o il mondo sulle mani
ma il mondo va da solo...
non si ripeterà davanti a me... e viaggerà senza di me,
forse senza di me
sarà meglio...
confronto la lacrima con la pioggia dentro un tempo passato.. si il presente va
può cambiare un grido che sembra un richiamo
del cuore
o solo un brivido dentro
ed io che cerco un giorno normale
da vivere e sognare forse anche da regalare
forse sono le mie semplici confessioni quelle emozioni che aprono le frasi dentro me
e cerco nel mio tempo passato
il desiderio di non andare via
ma mi specchio nel tempo
e vedo che sono già esistito

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 19/07/2010 21:13
    la nostalgia del passato può aiutare a vivere meglio il presente... bella poesia la tua

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0