username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fantasy

Il nulla arroccato,
in tetro castello,
fu preso d'assalto
dall'esercito del tutto.

Fuggirono i silenzi,
spazzati via
dalle truppe arrembanti
del generale "Allegria".

Lampi e bagliori
a lungo pugnarono,
e resero impotente
l'esercito del buio.

E nelle segrete,
fu così ritrovata
la vecchia fantasia
tenuta in catene.

Un grande inchino
al generale "Libertà",
e poi la regina
riprese il suo trono.

E tutti in coro
elevarono un inno,
urlando a squarciagola:
Bentornata Maestà..!!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 20/07/2010 22:15
    Bellissima come tutte le tue poesie, Auro!!
  • Len Hart il 20/07/2010 14:12
    great!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Salvatore Ferranti il 20/07/2010 13:38
    bravo auro...
  • Giacomo Scimonelli il 20/07/2010 12:28
    cara e dolce fantasia... medicina x molti dolori...
  • karen tognini il 20/07/2010 12:08
    Bellissima... dolce favola..
    Auroooo...
    sei forte...

    ciaoooo
    k
  • Anonimo il 20/07/2010 11:44
    Favola meravigliosa, lieto fine per la "vecchia fantasia" rinata!
    Belissima Auro, piaciuta molto.
    Ciao, B. Roses.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0