PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lacrime

Tu,
in mezzo alla folla
ignori che ti attendo,
circondata dal divertimeto
pensi a tutto tranne che a me.
Arriva la mezzanotte,
fuochi d'artificio,
luci e colori magnifici.
Sorridi.

Io,
da solo in un angolo,
penso che solo per te sono venuto,
penso che fra poco partirai,
penso che dopo che tornerai
le cose non cambieranno.
Arriva la mezzanotte,
solo ombre per me.
Lacrime.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • francesca cuccia il 20/07/2010 20:15
    Dolorosa e triste realtà ma
    spesso serve a capire che magari non era la vera felicitá.
  • tania rybak il 20/07/2010 17:25
    tra la folla qualcuno ti sorride, ma non ti accorgi, troppo preso dal tuo irraggiungibile amore, guardati intorno e riconoscerai la tua felicità, bella
  • Giacomo Scimonelli il 20/07/2010 16:31
    l'amore non corrisposto... quando il sentimento è vero... fa male... tanto male... piaciuta
  • Anonimo il 20/07/2010 15:04
    Anche questa,è una dura realtà come tante. Bisognerebbe trovare, anche se non è facile... un po' d'ironia. Per non sprofondare nella tristezza.