username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tempesta nella notte

Ulula il vento nella notte buia,
solo una flebile luce
lascia intravedere l'interno della cabina.

La porta sbatte violentemente,
l'albero maestro si piega come un fuscello,
al prepotente soffio del dio Elio.

L'ira di Poseidone si scatena senza dar tregua,
una cascata d'acqua si libera dai giganti neri
che popolano il cielo.

Un lampo lo squarcia e poi
il boato.
D'improvviso il silenzio
ed è la quiete dopo la tempesta.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • sara rota il 06/06/2007 16:11
    Un naufragio ben descritto... Molto emozionante...
  • elenio pallini il 30/01/2007 23:56
    ma cos'è ci prendi in giro?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0