PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mentre luglio

Mentre luglio muove i suoi fianchi di fuoco
sulla soglia di un pomeriggio esangue
festeggio con te, mio unico male
la sensazione invincibile e ferma
di noi bugiardi... eroi impacciati
pronti a giubilo e torture.

Nenia di grilli in giro
sospiri d'aria fresca tra belle di notte
ed ora che posso guardarti liberamente
ora che sei solo un riflesso nella mia mente
rimpiango il tuo bagliore
amore mio.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Sergio Fravolini il 21/07/2010 10:44
    Luglio il sole il mare e poi...

    Sergio
  • Anonimo il 21/07/2010 07:47
    Mentre luglio muove i suoi fianchi di fuoco...
    ha scritto una bellissima poesia!!!
  • Giacomo Scimonelli il 21/07/2010 07:40
    ... rimpiangere il suo bagliore... bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0