PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Luglio

Notte di Fate
Notte di Dei
Caduti in basso tra scontri e trofei
Essenza di Cielo rifiorisci per noi,
Anime morte
ormai prive di eroi

nasci domani, col sole di luglio
figlio del fato
comanda per noi

Assolutamente Vivi
sotto una campana grigia
riscopriremo la virtù
di non essere nessuno

Saltellando, oltre le città
sconfinando nei deserti
rivedremo tutto ciò
che la mente ci ha nascosto

Radianti Arcobaleni senza fine
fra nuvole di incenso
ogni dove pare immenso
Cerimonia all'universo!

Angoli di buio
si alternano ai tesori,
della vista sciocca e ingrata
alla vita ormai passata

Senza terra senza aria e senza ardore
l'eremita pone fine al suo sudore
in un silenzio musicato d'armonie senza nome
tutto s'anima in un attimo
quando il mondo perde un cuore.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • francesca cuccia il 21/07/2010 09:50
    Bellissimi versi
    sembra quasi che si celi dolore
    piaciuta molto.
  • Anonimo il 21/07/2010 07:32
    Ritmo, musicalità, disciplinata scrittura.
    Bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0