accedi   |   crea nuovo account

Il caldo da soli

La carne è un inganno che mantiene la costanza,
quando invece si scivola da oggi a ieri
come su pattini in un incubo.
È la vita che mi sfugge dalle mani e mi inganna,
mi mostra vie che prendo convinto
per poi trovarmi a ridere di me domani.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 21/07/2010 20:51
    Un viaggio nel tempo scritto con classe
  • Giacomo Scimonelli il 21/07/2010 20:27
    intensa e bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0