PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Free-flow

Tu non l'hai visto
Quel giorno d'estate.
E allora che scrivi?
Parole
Vuote, tiepide, scarne,
sparse su un foglio ingiallito.

Tu non hai bevuto
Da quel rivolo ghiacciato.
E poi,
vuoi parlare, d'amore?

Lascia la penna, scriba,
la poesia si scrive da sé,
se la cerchi fugge,
o -peggio- lascia
una scia, di bava,
come una lumaca,
e tu la segui e t'illudi
che quella sia arte,
che quelle siano Parole.

Vuoi profanare il tempio
Con la cartina in mano?

Cala il buio fuori,
anche sulla pagina.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • STEFANO ROSSI il 20/01/2012 13:00
    hai ragione Laszlo!! brav.
  • A. A. il 20/01/2012 01:36
    Non mi va di dare un giudizio. Ne sono stanco.
    Dico solo che un poeta non dovrebbe essere giudicato. Non deve.
    La poesia nemmeno, essendo l'espressione più potente di qualsiasi arte al mondo.
    Ciò non toglie che i veri Poeti, mancano. O forse, è meglio dire che sono nascosti.
  • Anonimo il 19/08/2010 15:16
    le poesie, come le canzoni, nascono. noi le raccogliamo soltanto mentre fluttuano nell'aria. questo è l'"artista". uno che vede. complimenti P
  • Anonimo il 30/07/2010 20:39
    La poesia si scrive da sè...
    Mi ha colpito, interessato, incuriosito
  • Giacomo Scimonelli il 22/07/2010 15:04
    bella... la poesia si scrive da sè...
  • Anonimo il 22/07/2010 11:15
    " Lascia la penna, scriba,
    la poesia si scrive da sé,
    se la cerchi fugge, "

    Bellissima poesia
  • laura cuppone il 22/07/2010 10:26
    spettacolare e ipervera analisi d'un sogno di carta da attendere come miracoloso dono.. l'arte non si scrive ma vien da sé.. cercare d'afferrarla é come inseguire la fortuna a tutti i costi... lei così indipendente, così sfuggente...
    bellissima mi é davvero piaciuta anche l'originalità nell'espressione.
    Laura
  • vincent corbo il 22/07/2010 09:32
    Un'interessante composizione che non passa inosservata.
  • Sergio Fravolini il 22/07/2010 09:25
    Cala il buio su tutto ciò che vediamo.

    Sergio
  • Vincenzo Capitanucci il 22/07/2010 09:11
    una cartina al Tornasole... mi dice quello che ho bevuto... quello che è stato nel mio versato...

    Bravo Lazlo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0