accedi   |   crea nuovo account

La via dell'anima

Mi imbatto in un bosco fitto,
la luce più non vedo
Mi faccio strada fra le foglie
velenosi predatori mi inseguono

Incrocio delle tigri
La paura prende il sopravvento
Combatto con ferocia per la sopravvivenza
Scoraggiato vado avanti
Prendo il sentiero montuoso

Rocce e frane sono sul mio cammino
con la picozza comincio a scalare
mi sento il fiato sul collo
la morte mi insegue

vedo la cima
un bagliore si spande sulla vegetazione, ormai sotto di me
Salgo e scavalco l'ultimo ostacolo

Eccoti
radiosa come una giornata primaverile
il mio cuore si sente al sicuro
la mia mente si sente serena
Ti stringo e con fare sicuro ti bacio
Solo allora mi dicesti con gli occhi TI AMO

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0