accedi   |   crea nuovo account

Pensiero sottovuoto

Siamo briciole indifese
di un passato senza fine
dense nuvole di pioggia
che sovrastano le onde.

Più profondo del profondo
sta il pensiero sottovuoto
e lo sogno come un boomerang
trasportato via dal vento
o soffiato lentamente
che ritorni poi splendente
scevro e puro d'ogni abisso.

Rinfresca l'aria a sera
e l'afa non mi fa paura
quando riesco a sopportarla
ma se il sole picchia forte
infiamma anche l'asfalto
e il mondo pigro fonde
nei riverberi ondulati.

Sopra i tetti delle case
ardono stremati anche i mattoni
sono rossi e tutti curvi
laterizi imprescindibili
e preamboli indiscussi
ancora più di ieri.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 22/07/2010 22:10
    Elegante scrittura e musicalità
  • Giacomo Scimonelli il 22/07/2010 20:56
    bellissima... e ben scritta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0