accedi   |   crea nuovo account

L'ingannatore

Tesse sapientemente
la ragnatela,
invisibile, sottile,
sovente, la preda
non la vede,
irrimediabilmente
vi cade.
Ragno, lui,
adora veder contorcere
la vittima imprigionata,
sa che presto muore
e sarà lauto pasto.
Poi, cinicamente,
dopo aver succhiato
la di lei essenza,
sazio, si ritira
attentendo nuovo
cibo.
Furbo,
se la ragnatela
danno subisce,
scoperto,
cerca altro ramo
per imbastir nuova tela,
ripetendo macabro gioco...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 10/09/2010 01:16
    bellissima
  • Salvatore Cipriano il 02/08/2010 13:47
    Non c'è animale più adatto del ragno, velenoso e furtivo per descrivere un ingannatore. Ne ho uccisi a centinaia. ma i ragni non hanno colpa è la loro natura, gli uomini sono più viscidi e disgustosi, gli uomini che nel carattere a loro somigliano.
  • Marcelllo Barbuscio il 25/07/2010 15:28
    Purtroppo anche quelli che vengono scoperti prima che facciano danno.. in alcuni casi sono persino osannati.
    Acutissima similitudine tra mondo animale e mondo umano/animale.
    Marcello
  • tania rybak il 24/07/2010 10:02
    triste e originale, ma a volte scegliamo di cadere nella ragnatella e poi... baci
  • franco buldrini il 24/07/2010 02:40
    Molto ben centrata. Bella
  • Anonimo il 24/07/2010 00:28
    semplicemente bellissima con contenuto che sa parlare al lettore sempre molto brava
  • denny red. il 24/07/2010 00:12
    lory, questo è un ragno pericoloso.. bisogna stare attenti... io direi di chiamare.. lo sterminatore!! Lory, è il migliore che c'è sulla piazza. In un attimo.. il problema è risolto. Nessuna tela, nessun ragno!
    ottima!! Lory.
  • Anonimo il 23/07/2010 22:25
    --oggi e0 una giornata piena di messaggi...
    brava
  • Aedo il 23/07/2010 19:43
    Una poesia ben costruita, ironica, satirica. Brava!
  • Anonimo il 23/07/2010 19:16
    è il gioco del furbetto, io ne vedo tanti in politica un bacio Salva.
  • karen tognini il 23/07/2010 18:15
    Spesso gli uomini tessono pericolose tele... peggio dei ragni...

    Brava Lor..
    sei grande

    un bacio
    k
  • Vincenzo Capitanucci il 23/07/2010 18:07
    Molto bella... L'Or... capisco bene a cosa Ti riferisci... in seconda lettura... mi ha fatto pensare alla mente umana...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0