PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Riflessi di luci e d'ombre

Ho scandagliato
stanotte
il mio cuore,
ma ho trovato solo
un ammasso di confuse parole;
allora presi a ricamare
le mie emozioni
in fantasie leggere,
libere dal peso del quotidiano,
e srotolando pensieri,
iniziai a guardarmi dentro,
e il mio cuore
iniziò a volare.
In quell'attimo,
ti ho vista,
seduta sui gradini della mia anima,
ad osservare il Tempo
invecchiare,
mentre rinnovavi
il cammino dei miei sogni
quasi spenti
con la luce del tuo Amore.

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/04/2014 08:06
    Piaciuta, complimenti.

4 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 30/10/2010 12:02
    Quando la propria amata costituisce un'unione intima è profonda vale una poesia dolce come questa.
  • Anonimo il 12/09/2010 09:14
    Semplice ma rica di sentimento!
  • Aedo il 24/07/2010 23:45
    Una poesia delicata, particolare, contraddistinta da una sensibilità straordinaria. Bravissimo!
  • Paola B. R. il 24/07/2010 11:09
    Molto bella,
    dentro di noi
    sicure certezze...
    basta scandagliare!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0