accedi   |   crea nuovo account

Come unico mezzo le parole

Posso solo dire che son vivo
ho fatto tante stupidaggini
mille volte ho cambiato i miei piani
questo per soddisfare un bisogno innato
la curiosità, che in quanto tale
caratterizza l'attività di ogni animale.

Posso solo dire che son vivo
prendo carta e penna e scrivo
senza timore avanzo delle critiche
a questa società di cui tutti siamo vittime
alla politica di questo paese
che tutela la dittatura della classe dirigente
senza badare a spese.

Posso solo dire che sono attivo
perdo peso ma non idee
vado avanti conservando dei riferimenti
persone in carne ed ossa
non invoco muse o altre dee
ma solo amici o parenti
di cui fidarsi senza essere diffidenti.

Posso solo dire che sono attivo
cerco di dare un contributo decisivo,
non solo parole che facciano viaggiare
ma soprattutto anche ragionare
cambiare stili e comportamenti
le vostre convinzioni, gli atteggiamenti
celebrare i veri eroi moderni
dando voce agli ultimi onesti.

Posso solo dire che ho fatto tanto
aiutato il commercio equo
boicottando le multinazionali
ho preferito lo scambio al mercato
il trasporto pubblico all'auto
e quando ho avuto voglia e tempo
non mi sono mai tirato indietro
dal passeggiare in questa giungla di cemento.





Posso solo dire che ho fatto tanto
ho lanciato messaggi in lungo e in largo
spero di non aver vissuto invano,
nell'esito positivo di qualche battaglia
spero di scuotere le coscienze

12

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Enrico Pagnoni il 29/08/2010 18:41
    Vasily, ritorno qua e devo ammettere che, nonostante ho girato tanti altri autori, tu sei quello che mi piace di più e che sento di più vicino al mio modo di vivere la poesia. Hai tutta la mia stima! Continua così!
  • Paola Pinto il 01/08/2010 21:19
    Tanti son morti solo per le parole, magari ne avessero bruciato solo gli scritti!
    Ciao Vasily, bella preghiera
  • denny red. il 27/07/2010 02:30
    ideali.. e valori.. in un tempo.. in questo tempo, parole, o non parole, sono ribelle sono certo, merito un tempo...
    bello! Sctitto, vasily.
  • vasily biserov il 25/07/2010 21:22
    *sia
  • vasily biserov il 25/07/2010 21:19
    grazie a tutti... spero che si di esempio!!
  • Anonimo il 25/07/2010 21:17
    Una composizione da leggere e rileggere. Complimenti.
  • vincent corbo il 25/07/2010 19:48
    Questo è veramente un manifesto, un'opera che potrebbe rimanere nel cuore di tanta gente. Concordo con Giacomo.
  • loretta margherita citarei il 25/07/2010 18:30
    le parole spaventano, ecco perchè vorrebbero la censura... piaciuta
  • Giacomo Scimonelli il 25/07/2010 18:30
    complimenti... complimenti e complimenti... hai messo in versi i pensieri di un uomo che, stai tranquillo, lascerà senz'altro un segno... condivido ciò che hai magistralmente scritto...è stato un piacere leggerti oggi... hai ragione con la penna in mano ci si possono fare tanti nemici... logicamente la tua opera tra i miei preferiti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0