accedi   |   crea nuovo account

Disegno

In ogni momento scesa
l'oscura giornata
l'orizzonte s'incrina.

Felice inquietudine
nel mezzo di foglie cadenti
alle nuove stagioni.

E un freddo bollente
nei giardini
di vetro
nell'ardua impresa della normalità.

Io cerco
la più delusa anima
d'ogni sogno.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 09/04/2011 18:48
    Sento sempre un velo di malinconia nelle tue poesie ma complimenti per la loro profondità, come in questa bellissima poesia
  • Rosarita De Martino il 27/07/2010 08:01
    Caro Sergio sai descrivere con pacatezza la struggente malinconia che, a volte, avvolge il nostro animo, chiudendolo alla speranza. A rileggerci. Rosarita
  • Laura cuoricino il 26/07/2010 19:26
    Un po' triste, ma molto originale! Ciao. Cuoricino.
  • Anonimo il 26/07/2010 15:53
    Malinconica ma molto bella
    piaciuta
  • laura marchetti il 26/07/2010 15:20
    sei bravo... stile unico e originale
  • Anonimo il 26/07/2010 14:08
    Io cerco
    la più delusa anima
    d'ogni sogno.

    Bello

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0