PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Re di denari

macchina che auto descrive la tua immagine, il tuo ego,
talmente grande che per andarci in giro serve la patente C,
simbolo che testimonia che per te niente è irraggiungibile,

casa con taverna, mansarda, tre bagni e più camere di un hotel,
talmente grande che per essere castello mancherebbe solo del ponte,
monumento che comunque si distingue nel villaggio dalla vita semplice,

tutto questo scuote gli animi,
tutto questo fa di te una divinità,
tutto questo basta a farti vincere,
a convincere e conquistare quello che vuoi,
quindi mi inchino a te perché non potrò mai competere...

sei tu il re, sei tu il re, brindiamo alla regina,
sei tu il re, più forte in coro, è lui il re,
brindiamo al suo erede al trono, sei tu il re, sei tu il re,
brindiamo al re e alla sua ricca collezione di anime,
sei tu il re che tutto può pretendere, brindiamo al re
insieme al Barone in alto i calici...

cantina, dove la leggenda narra che Bacco in persona custodisse i suoi tesori,
talmente grande che per girarla tutta, è consigliato farlo in bici,
bottiglie, soldati messi in ordine pronti a servire sua maestà

quindi mi inchino a te perché non potrò mai competere...
sei tu il re, sei tu il re, brindiamo alla regina,
sei tu il re, più forte in coro, è lui il re,
brindiamo al suo erede al trono, sei tu il re, sei tu il re,
brindiamo al re e alla sua ricca collezione di anime,
sei tu il re che tutto può prendere, brindiamo a te,
insieme al Barone in alto i calici...

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 26/07/2010 15:48
    Bella descrizione
    Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0