username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Io, te, Bacco e lei

La musica arrivò a riempire l'aria,
trovandoti al mio fianco "urlando contro il cielo",
ma soltanto ora in una foto vedo vicino quanto,
e un brivido inarrestabile corre lontano,
rivedendo te che danzi scalza con il rosso Bacco,
a cui è permesso inebriare la tua anima,
mentre lei guarda le parole e noi in silenzio,
con gelosia e sospetto,
senza però vedere tutto,
nei pensieri nascosti a gli occhi del mondo,
che diedero forma a ciò che ancora sto desiderando...

sei un pensiero che brucia dentro,
ma tu non te ne rendi nemmeno conto,
sei un pensiero che brucia dentro,
e travolgente sta crescendo, ti prego fermami...

La musica arrivò a riempire l'aria,
trovandoti al mio fianco "due volte liberi", ultima canzone,
ma soltanto ora in una foto vedo vicino quanto,
e un brivido inarrestabile corre lontano,
rivedendo te che fai l'amore con il rosso Bacco,
a cui è permesso toccare la tua anima,
mentre lei guardava le parole e noi in silenzio,
con gelosia e sospetto,
senza però vedere tutto,
nei pensieri nascosti a gli occhi del mondo,
che diedero forma a ciò che ancora sto desiderando...

sei un pensiero che brucia dentro,
ma tu non te ne rendi nemmeno conto,
sei un pensiero che brucia dentro,
e travolgente sta crescendo, ti prego fermami...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 27/07/2010 12:17
    originalità di stile e di contenuto
  • Anonimo il 26/07/2010 15:44
    Bel lavoro. Ottimo stile
    Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0