PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Desiderio rosso

Rosso
come la luce di questa stanza
dove si mischiano in segreta
e trepida attesa
i colori ed i profumi
di afrodisiaci incensi
e della tua pelle divina
al ritmo inebriante
di melodie orientali

Rosso
come il colore del desiderio
che si affaccia
dai tuoi occhi semichiusi nei miei
nell'estasi di magia
e seminascosti
dietro il calice della lussuria
mentre le nostre labbra
sorseggiano lentamente
di gusto
il dolce nettare
della tentazione

Rosso
come il fuoco dentro di noi
e come il colore di queste lenzuola
che scivolano sui nostri corpi
leggere e morbide
come una glissata di fretless
su un sottofondo
di pianoforte jazz.

Rosso come questo sogno
che non termina con l'ultimo acuto
con le mie braccia
avviluppate ai tuoi fianchi
e le mie labbra tra i tuoi seni di geisha
ma continua, si ferma
ed indugia sornione
fino a non voler lasciare mai più
il fondo materno degli occhi tuoi.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Alessandro Moschini il 27/07/2010 13:12
    Grazie mille a tutti voi...
  • Anonimo il 27/07/2010 12:18
    " profumi
    di afrodisiaci incensi
    e della tua pelle divina"

  • laura marchetti il 27/07/2010 11:38
    un rosso che assume le sfumature materne del rosa... colori caldi e avvolgenti
  • Alessandro Moschini il 27/07/2010 09:24
    Grazie a te per aver letto ed apprezzato Giacomo. Un caro saluto.
  • Giacomo Scimonelli il 27/07/2010 08:35
    ... sorseggiare il dolce nettare della tentazione... complimenti amico... hai dipinto perfettamente la scena... bravissimo come sempre