accedi   |   crea nuovo account

Storia antica di un amore perduto

Non c'era nient'altro quando erano insieme
I loro sogni, le loro idee, i loro talenti
uno negli occhi dell'altro
questa è la storia del vero amore
di due innamorati che avevano deciso
di prendersi permano
e giocare insieme per sempre

C'era una volta questa Bambina,
la carnagione pallida, i capelli scuri
gli occhi così ingenui, davvero molto silenziosa
Così silenziosa che c'era da chiedersi il perché
era piena di paure
di ciò che la circondava, di ciò che le accadeva
aveva il timore di fare tutto sbagliato.
Sentiva di essere diversa dagli altri, ma
ebbe la forza di ascoltare il suo cuore
e di inseguire i suoi sogni.
Nel tempo imparò ad esprimersi con linguaggi diversi
con la musica parlava delle sue emozioni più delicate
e profonde
con il disegno rendeva evidenti ogni più piccola sfumatura di lei
ma con le parole..
la Bambina cresceva,
tuttavia,
le parole la confondevano sempre, erano annebbiate come la sua vista e i suoi occhi
Grazie alla limpidezza del suo cuore
seppe riconoscere al momento giusto il sentimento dell'amore
godendone appieno, vivendolo come la cosa più naturale del mondo
Ma un giorno
questo sentimento, così naturale, non sembrava più bastare
e
colta dall'istinto di conoscere cose nuove
corse incontro a una luce abbagliante
così abbagliante che le fece perdere la strada del cuore.
Entusiasta di aver trovato il paese dei baiocchi
dove tutto sembrava facile da conquistare
e dove ogni cosa aveva il sapore dolce dello zucchero,
finì col farsi del male con le sue stesse mani.
Ed è così che scoprì il sentimento della gelosia
Del tradimento, del dolore profondo
Quella Bambina, che credeva in una vita felice
provò gli stessi dolori che aveva causato...
Con il rimorso di aver perduto le sue opportunità
ebbe la certezza di ricevere
un'altra occasione

12

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 19/01/2016 06:22
    apprezzata... complimenti.

6 commenti:

  • Sergio Fravolini il 05/08/2010 14:34
    È un'opera complessa e nella sua lunghezza ricorda un amore perduto.

    Sergio
  • Eileanoir ~ il 28/07/2010 15:38
    ammetto di aver scritto questa storia piangendo, in un attimo di malinconia. Ma consapevole di aver posato su carta un sassolino che avevo nel cuore, e alla fine sorridevo. Mi sono sentita come quando si resta fermi a guardare una bara che entra nel suo loculo
  • Sergio Fravolini il 28/07/2010 14:16
    Non c'era niente altro... solo gioia.

    Sergio
  • Anonimo il 28/07/2010 13:57
    bella storia, raccontata semlicemente bene, scorrevole e delicata... brava davvero
  • Giacomo Scimonelli il 28/07/2010 13:24
    dico solo che il posto di questa poesia è tra i miei preferiti
  • Aedo il 28/07/2010 12:36
    In questa meravigliosa poesia narri l'intensa vicenda emotiva di una donna coraggiosa, che ha lottato per i suoi sentimenti e ideali. Che sia la tua storia personale?
    Bravissima!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0