PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Salti nel vuoto

Viviamo con l'anima sospesa
senza rete a protezione
con lo sguardo nel domani
in silenzio camminiamo
verso i luoghi dell'ignoto

Giocolieri sulla corda
sempre in bilico nell'aria
senza applausi e senza fischi
con i giochi tra le mani
noi culliamo in cuore nostro
l'emozione di una vita

Questo è il filo della rete
che quel ragno un po' scortese
ha tramato nella notte
e con fare un po' beffardo
c'offre a noi di questo mondo
e sperando con fatica
che facendo la salita
sembri quasi una discesa
piroettiamo all'infinito
pur sapendo ch'è solo un sogno..

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 02/08/2010 18:47
    Hai veramente un bel modo di poetare. Complimenti!
  • Anonimo il 30/07/2010 15:51
    Bella e vera. L'eterno equilibrismo della vita come in un circo popolato da maschere, pagliacci e ballerine, dove ognuno recita la sua parte cercando di non cadere nel vuoto, perchè spesso la rete non c'è...
  • Anonimo il 29/07/2010 21:53
    "piroettiamo all'infinito
    pur sapendo ch'è solo un sogno.."
    Che bella chiusa.. Trovo l'opera molto musicale e piacevole
  • Laura cuoricino il 29/07/2010 20:00
    Molto vera e vissuta giorno per giorno! Uno spaccato del viver quotidiano che condivido.
    Ciao, Fernando e buona serata. Cuoricino.
  • laura marchetti il 29/07/2010 17:21
    musicale e realistica
  • Fernando Biondi il 29/07/2010 16:47
    questa poesia è scritta a 4 mani con Rosa Leone, che ringrazio con affetto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0