accedi   |   crea nuovo account

Anime perse

inconsapevoli di scoprirsi ai miei occhi
incrocio sguardi trafitti dai miei occhi
profondità abissali
nelle quali la mia Anima si perde
travolta da sensazioni a me palpabilissime
Soffro, rido, piango...
spasimi stringono la mia Anima persa in quegli sguardi
come in un cielo dove tutto è verità visibile...
... spasimi di gioia, di dolore, di solitudine, di abbandono,
di cattiveria, di odio, di pace... mi attraversano
Mi perdo nei loro occhi... involontariamente...
... vorrei non vedere... a volte!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • denny red. il 31/07/2010 02:09
    occhi si aprono.. si chiudono.. si truccano..
    si amano.. non vorrei.. occhi.. a volte.
  • Anonimo il 30/07/2010 02:03
    Bella poesia
  • Anonimo il 30/07/2010 01:15
    Mi vengono due o tre robe che potrei dire su questa poesia. La quarta che mi arriva ora dice che fa il suo mestiere di poesia...
  • Anonimo il 29/07/2010 20:30
    Bellissima poesia. Ti auguro sguardi benevoli.
  • Anonimo il 29/07/2010 19:15
    "Vorrei non vedere... a volte!"
    Sarebbe molto meglio sai, eppure siamo costretti a farci attraversare dal mondo, dalle vite, da tutto e provare ad essere forti. Tu provaci Un abbraccio... Poesia molto intensa e comunicativa
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/07/2010 18:56
    Mi auguro che il tuo sia uno stato d'animo passeggero.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0