accedi   |   crea nuovo account

Un semplice pensiero

Vorrei incidere nel cielo
un semplice pensiero,
vorrei restasse per l'eternità,
acceso, splendente, vero.

Vorrei spalancare la porta
di quel pensiero,
far entrare chi calunnia,
chi impreca, chi giudica.

Vorrei far bruciare
i loro occhi avidi di dolore
dinanzi tale sentimento,
vorrei anche lei in quel pensiero.

Lei, inconsapevole musa
di innumerevoli versi.
Inconsapevole dama bianca
che tutti i sorrisi mi ha rubato,
che il mio pianto ha prosciugato.

Ma so che nulla accadrà,
so che chiusa a chiave
quella porta oramai rimarrà.
A che serve,
non ha più senso,
ora e per sempre nel mio cuore
dolore e profumo d'incenso.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • romana il 23/08/2013 15:22
    Poesia molto pessimistica, Nonostante tutto abbastanza carina!
  • Anonimo il 06/08/2010 13:58
    Un semplice pensiero che abbraccia chi legge facendolo partecipe intensamente al
    ... dolore d'incenso.
  • Giacomo Scimonelli il 02/08/2010 11:51
    gentilissima Ylenia
  • ylenia 2010 il 02/08/2010 11:35
    bellissima... non ci sono commenti per esprimer ciò che scrivi!
  • Giacomo Scimonelli il 01/08/2010 05:35
    tutto risolto... equivoco chiuso... leggerò più attentamente i prossimi commenti... grazie nuovamente a tutti...
  • Anonimo il 01/08/2010 01:22
    io non mi sono permessa di offenderti... ma ho solo espresso ciò che sentivo, commentando un opera... solo che purtroppo tra il dire e fare... c'è di mezzo il mare... e tu... tra quello che mi hai scritto alle 13 ed ora... c'è un abisso... e cmq ripeto... non ho usato nessun tono... anzi... scusa se ho commentato qualcosa.. che sentivo di appartenere
  • Giacomo Scimonelli il 31/07/2010 18:57
    il primo commento non è partito e mi dispiace... intanto grazie a tutti... tranne ad una commentatrice... signora o signorina simona... lei si dovrebbe semplicemente attenere a commentare l'opera... lei non può sapere quale sia il meglio della vita x me... tengo molto a questa poesia e la sofferenza è solo mia... la prego se capiterà ancora di commentare le mie poesie di usare toni diversi... so che era in buona fede... e mai uso questi toni... quindi non si offenda... grazie per la sua lettura... mi scuso con tutti
  • Anonimo il 31/07/2010 17:34
    bravo veramente... stupenda poesia...
  • Anonimo il 31/07/2010 17:33
    tristemente e stupendamente bella e profonda... per un anima poetica come la tua... sei grande dolcissimo giacomo ed il tuo pensiero vivrà il eterno... e tu rinascerai... perchè meriti il meglio dalla vita e non più tutta questa sofferenza...
  • Anonimo il 31/07/2010 09:17
    Ora e per sempre nel mio cuore dolore e profumo d'incenso... hai chiuso la poesia con l'immagine perfetta del vuoto dell'anima...
  • Antonietta Mennitti il 30/07/2010 23:40
    molto malinconica Giacomo, ma anche tanto profonda!
  • Tiziana La delfina il 30/07/2010 23:39
    poesia dai toni tristi, ma al contempo molto profonda, un saluto
  • laura marchetti il 30/07/2010 21:06
    un semplice e profondo pensiero... la tua anima è poesia...
  • Elisabetta Fabrini il 30/07/2010 20:34
    Tristemente splendida... ti dico bravissimo e ti abbraccio perchè so quanto soffri!!
  • Anonimo il 30/07/2010 20:30
    Che cuore distrutto La dedizione dell'animo è immortale al tempo, affidati a quella Un abbraccio...
  • francesca cuccia il 30/07/2010 19:54
    è sempre il pensiero che vaga ma
    la vita continua, vive
    falla vivere tra i pensieri.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0